IL CODACONS ADERISCE AL COMITATO PER LA DIFESA DEI PRATI DI CAPRARA

by Redazione CODACONS ER on

COMUNICATO STAMPA – BOLOGNA 3 DICEMBRE 2018

 

IL CODACONS ADERISCE AL COMITATO PER LA DIFESA DEI PRATI DI CAPRARA

RIGENERAZIONE NO SPECULAZIONE E CHIEDE AL CONSIGLIO COMUNALE DI ACCOGLIERE LA PIATTAFORMA DEL COMITATO

 

 Il CODACONS ha comunicato al Comitato RigenerazioneNo Speculazione la sua adesione al Comitato in occasione dell’assemblea del comitato tenutasi nella giornata di giovedì 29 novembre 2018 riconoscendo l’ampia partecipazione democratica al movimento green a difesa  dell’ambiente nonchè la sua terzietà rispetto a tutte le forze politiche. Il CODACONS  riconosce che il Comitato ha svolto una forte azine di coinvolgimento del territorio e di contatto con altre realtà analoghe presenti in altre regioni d’Italia  che stanno sperimentando iniziative simili ed in virtù delle proprie finalità statutaria a tutela dell’ambiente l’associazione ritiene di dover dare il proprio appoggio  alle iniziative del comitato.

In virtù di tale adesione e convergendo sulla piattaforma presentata dal COMITATO  anche in occasione della  istruttoria pubblica chiede al Consiglio Comunale di Bologna di fare proprie ed accogliere tutte le richieste del Comitato  invitando i propri associati a partecipare e dare sostegno alle iniziative che RigenerazioneNo Speculazione metterà in campo nei prossimi giorni sia in caso di pronuncia positiva da parte del Consiglio Comunale il 10 di dicembre sia nell’ipotesi in cui il Consiglio Comunale non aderisca alla piattaforma del Comitato per evitare che la lotta a tutela dei Prati di Caprara e delle altre emergenze ambientali possa subire degli stop. Una spontanea adesione così ampia ad un movimento apartitico non deve andare dispersa ma rappresentare la base per tutte le emergenze in ambito di tutela della salute da emergenza ambientali

Presidente CODACONS Emilia Romagna

Avv. Bruno Barbieri

Written by: Redazione CODACONS ER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *