PASSANTE SUD DI BOLOGNA – FERMIAMO QUESTA INSANA IDEA E DIFENDIAMO LA COLLINA

by Redazione CODACONS ER on

IL CODACONS BOLOGNA IN QUALITA DI ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE AMBIENTALE RITIENE ASSURDA L’IDEA DI VOLER REALIZZARE A BOLOGNA UN PASSANTE SUD ED AFFIANCHERA’ TUTTI COLORO CHE VI SI OPPORRANNO

Il CODACONS non ritiene accettabile un nuovo attacco alla collina di Bologna unico polmone di un territorio che già soffre di inquinamento e che è oggetto di molti appetiti per chi vorrebbe cementificarlo. L’associazione ritiene indispensabile mobilitare i cittadini a difesa del territorio ed impegnare quante più risorse possibili per il rilancio della collina; così com’è si è fatto in questi anni per il centro storico che ha ripreso a vivere anche grazie ad un turismo in forte ascesa al fine di rivalutarne i pregi e le caratteristiche uniche nonché i prodotti che in collina vengono prodotti per farli diventare delle eccellenze. Il problema del traffico deve trovare e troverà certamente nei prossimi anni una soluzione in termini di ristrutturazione del parco auto facendo spazio ad alimentazioni ibride ed elettriche. 

Occorre pertanto fermare chi sta tentando di approfittare di una fase di debolezza temporanea del centro sinistra per imporre logiche speculative e travolgere così un’idea di sviluppo che ha caratterizzato Bologna fin dal dopoguerra. Il CODACONS pertanto ritiene che sia venuto il momento di riunire tutte le forse ambientaliste e progressiste per rilanciare e difendere un’idea del territorio eco compatibile e si metterà a disposizione di chi vorrà attivare una raccolta firme non solo contro l’insana idea del sottosegretario Bergonzoni ma per rilanciare un progetto che ponga al centro lo sviluppo eco compatibile dei comuni della collina bolognese che non possono pensare che lo sviluppo arrivi costruendo nuove strade.

Presidente CODACONS BOLOGNA

Avv. Bruno Barbieri

Written by: Redazione CODACONS ER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *