ASSEMBLEA AZIONSTI SAIPEM A BOLOGNA – MILANO –TORINO E GENOVA

by Redazione CODACONS ER on

IL 23 MAGGIO 2019 INIZIA IL PROCESSO SAIPEM PER FALSI IN BILANCIO E FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI ANNI 2012 – 2013 ED E’ L’ULTIMA POSSIBILITA’ PER GLI AZIONISTI DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE NEL PROCEDIMENTO PENALE PER RECUPERARE LE SOMME PERSE A CAUSA DEL CALO DI VALORE DELLE AZIONI  IL CODACONS ORGANIZZA UN’ASSEMBLEA PUBBLICA A BOLOGNA

Presso il Tribunale penale di Milano si sta svolgendo il processo contro alcuni ex vertici della Saipem S.p.A., accusati dei reati di aggiotaggio e falso in bilancio. In particolare, sono contestate le dichiarazioni effettuate nell’ottobre 2012 e nel marzo 2013 con le quali veniva celato il reale stato patrimoniale e finanziario della società e la redazione del bilancio 2012, che hanno portato ad un’alterazione del prezzo di mercato delle azioni Saipem.

Le accuse verso gli ex vertici Saipem è di avere occultato la reale situazione economica della Saipem con dichiarazioni ufficiali e nella redazione del bilancio – fatti che sono oggetto del processo penale – può avere inciso sul comportamento di chi ha deciso di comprare azioni della società proprio a seguito di tali false rappresentazioni, e anche su chi ha deciso di non vendere i propri titoli, confidando nella solidità della società.

Questo significa che tutti gli azionisti che hanno acquistato – o non hanno rivenduto – titoli Saipem in base alle comunicazioni diffuse nell’ottobre 2012 e nel 2013 e alle rappresentazioni contenute nel bilancio 2013, non esclusi coloro che hanno acquistato o non venduto i titoli nell’anno 2014 e sino a quando non è divenuto nota la presenza di false comunicazioni sociali relative ai  bilanci 2012 e 2013, potranno presentare la propria costituzione di parte civile nel processo penale per chiedere il risarcimento di tutti i danni subiti (anche nei confronti di SAIPEM quale ex datore di lavoro degli imputati ex dirigenti della società tenuto per tale motivo a rispondere dei danni creati da questi ultimi con i loro comportamenti agli azionisti) a seguito di scelte finanziarie (acquisto o non vendita di azioni Saipem detenute nel proprio portafoglio titoli) sulla base di informazioni non veritiere. 

Il prossimo 23 maggio 2019 si terrà la prima udienza dibattimentale, termine ultimo per presentare la propria costituzione di parte civile che rappresenta l’ultima possibilità per gli azionisti danneggiati di costituirsi parte civile .

Chi tra gli azionisti Saipem (n.270.000) vorrà costituirti parte civile nel processo Saipem dovrà far pervenire la procura e gli altri documenti richiesti agli indirizzi indicati sul sito entro e non oltre il 17 maggio 2019 per chiedere il risarcimento del danno patrimoniale legato al valore del proprio pacchetto azionario, oltre al risarcimento del danno morale pari al 20 -30% del danno patrimoniale. Riteniamo che tenute al risarcimento, in caso di condanna degli imputati, siano anche le società per cui lavoravano all’epoca dei fatti.

ASSEMBLEE

Per agevolare l’adesione degli azionisti Saipem, per rispondere alle domande e ad ogni dubbio di chi intende partecipare, il CODACONS ha organizzato una serie di assemblee durante le quali gli avvocati saranno a tua disposizione per ogni chiarimento.

I partecipanti sono pregati di presentarsi muniti di fotocopia del documento di identità e del codice fiscale oltre che dei documenti comprovanti gli acquisti ed eventuali vendite dei titoli SAIPEM

Di seguito il calendario delle Assemblee:

–           8 maggio 2019, dalle 16.00 alle 18.00 a BOLOGNA, presso la sala Leandro Mazzoli, sita in via del Giacinto n.5;

–           13 maggio 2019, dalle 15.00 alle 18.00 a MILANO presso “SpazioPin”, sito in Viale Monte Santo n. 5 – angolo Via Andrea Appiani;

–           14 maggio 2019, dalle 15.00 alle 18.00 a GENOVA presso Holiday Inn, sito in via Milano n. 47 – angolo Via Cantore;

–           15 maggio dalle 15.00 alle 18.00 a TORINO presso Best Western Hotel Genio, sito in Corso Vittorio Emanuele II, n. 47.

CHI NON AVRA’ LA POSSIBILITA’ DI PARTECIPARE A QUESTE ASSEMBLEE POTRA’ TROVARE TUTTE LE SPIEGAZIONI PER ISCRIVERSI E LE INDICAZIONI SUI DOCUMENTI DA INVIARE SUL NOSTRO SITO:  www.codacons.it

Vice Presidente Nazionale CODACONS

Responsabile contenzioso Bancario CODACONS Nazionale

Avv. Bruno Barbieri

Tel 051.38.05.40 ( solo per informazioni sulle assemblee e sul presente comunicato stampa )

Written by: Redazione CODACONS ER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *