IL CODACONS EMILIA ROMAGNA AFFIANCHERA’ I RISPARMIATORI CHE SONO TITOLARI DI AZIONI DELLA UNILAND NEL NUOVO PROCEDIMENTO PENALE CHE AVRA’ INIZIO AVANTI AL TRIBUNALE PENALE DI BOLOGNA IL 16.07.2019

by Redazione CODACONS ER on

Il CODACONS, preso atto dell’iniziativa della Procura della Repubblica  presso il Tribunale di Bologna che ha deciso di chiedere il rinvio a giudizio di altre tre persone rispetto a quelle già sottoposte a procedimento penale per la nota vicenda di Uniland  pendente sempre avanti al Tribunale Penale di Bologna, ha deciso oltre che di costituirsi essa stessa quale parte civile in detto processo anche in questo caso di affiancare tutti gli azionisti di Uniland già costituiti o meno nel primo processo per tentare di ottenere il risarcimento del danno subito a causa della perdita di valore subite a suo tempo dalle azioni Uniland – oltre che il risarcimento del danno morale da reato di banca rotta e dagli altri reati oggi contestati agli imputati dalla Procura della Repubblica di Bologna.

Stante i tempi stretti per procedere alla costituzione di parte civile solo fino all’udienza del 16.07.2019 si invitano tutti coloro che sono interessati ad agire per recuperare il danno subito di rivolgersi al CODACONS Emilia Romagna tramite il call center nazionale entro e non oltre il 5 LUGLIO 2019.

Presidente CODACONS EMILIA ROMAGNA

Avv. Bruno Barbieri

Written by: Redazione CODACONS ER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *