BRITISH TELECOM: IL 9 DICEMBRE 2019 SI APRE IL PROCESSO PER FALSO IN BILANCIO

by Redazione on

Si apre il processo British Telecom: costituisciti parte civile con il Codacons per ottenere anche tu il giusto risarcimento!

Il prossimo 9 dicembre avrà inizio il procedimento penale nei confronti di alcuni dirigenti della British Telecom Italia S.p.a. presso il Tribunale di Milano. Il CODACONS organizza un’assemblea pubblica il giorno 26.11.2019 dalle ore 18,00 alle ore 20,00 a Bologna presso l’Hotel Airport sita in Via Emilia Ponente n.203/14 per fornire informazioni a tutti coloro che nutrono dubbi o curiosità.

Vari sono i reati contestati, tra cui il falso in bilancio, di BT Italia avvenuti nel periodo tra il 2012 e il 2016, che hanno comportato al disvelamento della notizia una perdita di valore delle azioni della British Telecom ( di cui BT Italia è una sezione), il cui titolo era quotato in borsa. Tutti gli azionisti che hanno subito una perdita patrimoniale avendo acquistato titoli BT nel periodo 2012-2016, oppure coloro che, avendo acquistato tali titoli precedentemente non li hanno venduti in base alla falsa rappresentazione della situazione patrimoniale della società, e che all’atto della notizia hanno subito la perdita del valore delle azioni possono costituirsi parte civile in occasione della prossima udienza del 9 dicembre.

Se vuoi costituirti parte civile nel processo BT con il Codacons, i legali dell’Associazione chiederanno il risarcimento del danno patrimoniale legato al valore del proprio pacchetto azionario, oltre al risarcimento del danno morale per euro 10.000.

Attenzione: per partecipare a questa azione dovrà far pervenire i relativi moduli a Sua disposizione sul sito www.codacons.it unitamente a copia del Suo documento di identità, certificato di continuato possesso delle azioni e procura speciale entro e non oltre il 3 dicembre 2019 a: Studio Legale Audere Semper in via Lemonia n.21 – cap 40133 Bologna

Avv. Bruno Barbieri

Per solo giornalisti 338/2219123

Written by: Redazione