DA UN GESTO DI CATTIVO GUSTO IL SINDACO DI MOLINELLA SPERIAMO CHE NASCA UN IMPEGNO A TUTELA DEL VERDE

by Redazione on

Cosa c’entrano queste immagini con gli alberi?
I ns associati di Molinella lo avranno già capito. Su loro segnalazione, infatti, intervenimmo durante gli abbattimenti degli alberi di Via Andrea Costa. Fu il Prof. Zechini d’Aulerio a effettuare la perizia su TUTTI su tutti i Tigli e a verificare che a rischio caduta erano pochi, e nemmeno tanto a rischio.
Il Comune procedette lo stesso con l’abbattimento totale degli alberi in tutto il viale. Il tutto avvenne così in fretta che il ricorso al tar, presentato immediatamente dal Codacons nella figura dell’avv. Bruno Barbieri, non riuscì ad arrivare in tempo utile per essere accettato.
Alla riapertura degli uffici Codacons, post festività natalizie, ecco il pacco regalo ricevuto dal Sindaco di Molinella: un tronchetto d’albero lavorato a cubo forse realizzato con il legno di quei tigli abbattuti.
Lo dobbiamo interpretare come un impegno del Comune ad essere più green, o uno scherno per dire “fate come vi pare, tanto noi abbattiamo”?
Noi un’idea ce la saremmo fatta… ma al tempo stesso dobbiamo dare atto che questa mattina il Sindaco Ha contattato l’avvocato Bruno Barbieri rassicurandolo del fatto che quel tronchetto di legno è stato inviato anche ad altre Associazioni. L’Avvocato Barbieri, Codacons, ne ha preso atto ma ha chiesto con l’occasione, da parte del sindaco l’impegno ad essere informato per tempo al fine di aprire un confronto con il Comune qualora in futuro verranno pianificati interventi sul verde pubblico in particolare sugli abbattimenti di alberi o singoli esemplari di pregio ed il Sindaco ha assunto questo impegno.

Il gesto, da parte del Sindaco di Molinella è comunque stato di cattivo gusto per cui gli consigliamo vivamente speriamo che nelle prossime occasioni prima di inviare un omaggio di questo tipo di fare mente locale al significato anche simbolico di ciò che sta facendo.

Presidente CODACONS Emilia Romagna

Avv. Bruno Barbieri 

Written by: Redazione